Back

Rivoli: Caprino - Osteria Zuane

Descrizione

Si parte dalla chiesa di Rivoli (190), dove si posteggia, prendendo a sinistra la strada asfaltata che va verso Affi. L’idea della prima parte del giro è di seguire la pista ciclabile fino a Caprino. Superata una croce, alla successiva curva si abbandona la strada principale e si prende a destra la strada che porta al centro sportivo. Oltrepassati i campi, la pista indica a sinistra dove si prende uno sterrato/capezzagna, che, dopo essere passata in mezzo a due muri di cinta a secco, sbuca in una contrada (Villa) e sulla successiva strada che permette di superare l’autostrada del Brennero. A Villa infatti si gira a sinistra e ,anziché seguire la pista, posta in posizione infelice (contromano rispetto alla direzione delle auto), si prende a carreggiata normale. Superato il ponte, si piega a sinistra e si segue adesso la pista fino a giungere nell’abitato di Vanzelle. Qui nei pressi di una capitello, si svolta a destra, entrando nella zona industriale di Rivoli. Che viene rapidamente abbandonata per addentrarci nel bosco che contorna il declivio dell’anfiteatro morenico. Si giunge al bivio Affi- Caprino: 4,58 – XXX, 206. Si prende a sinistra per Caprino: la pista sale, con pendenze abbordabili. Poi saliscendi, fino a scendere a contrada Colletto (Via Colletto – Via Broiare). Si attraversa la strada, si riprende la stradina dall’altra parte che con breve salite e poi discesa porta a Case Bezzo (233) 6,35 km 219m . Qui c’è una croce del 1719. Si prende a sinistra costeggiando la stradina di asfalto che costeggia un campo. In alto a sinistra rimane la contrada di Montalto Vicentino e si arriva su una’altra strada provinciale, quella che a destra porterebbe a Cristane.Qui si gira a sinistra, breve salita e poi, quasi al cartello delle Cristane (7,44 km 242mslm), si piega a sinistra, passando un breve tratto in ciottolato e seguendo poi uno sterrato che conduce, dopo aver costeggiato la recinzione di un’abitazione, alla strada asfaltata (8,62 km, 231m) che porta a Ceredello e Caprino. Si oltrepassa la strada e si prende diritto la stradina asfaltata indicata come Via Bran. Dopo qualche metro si piega bruscamente a destra, sempre seguendo la pista e le indicazioni per Caprino. Qui si percorre la pista ciclabile fino ad un bivio (9,55 km 231m): il percorso prosegue a sinistra mentre a sinistra si potrebbe andare a visitare la Chiesetta di Santa Cristina. In breve si arriva al bivio, a sinistra si va a Costermano, il percorso invece gira a destra. Si oltrepassa la strada che porta a Ceredello e si prende diritto per Via Bardolina. Si segue poi l’ultimo pezzo di pista che passa brevemente un pezzo di sterrato e poi costeggia il cimitero di Caprino. Si arriva così alla piazzola che segna l’inizio della pista Caprino Rivoli: 11,6 km 242. Qui si esce sulla strada principale che si oltrepassa subito, prendendo diritto la strada asfaltata che diparte da una grossa croce. Al bivio, più avanti, si prosegue diritto seguendo il cartello per località Trambassore. C’è adesso il tratto di salita più impegnativo del giro, che dura per qualche centinaio di metri. Fino ad arrivare nei pressi di un’abitazione dove termina l’asfalto. Si prende lo sterrato a sinistra che costeggia una torretta, lasciandola sulla destra. Si giunge ad una stradina asfaltata e si gira a destra. Poco dopo si piega a sinistra, per una capezzagna, che si prende in discesa lasciando perdere la stradina forestale che lì appresso diparte al di là una sbarra. Come logica variante (da controllare) si potrebbe proseguire sulla stradina asfaltata, si supera il culmine e si prende la seconda deviazione a sinistra per la contrada Zovo. Presa comunque la capezzagna a sinistra, si passa (sulla propria sinistra) un agriturismo e si riguadagna l’asfalto su una stradina, che in breve, passata sulla propria destra una croce-lapide commemorativa (Zefirino Magagnotti), 13,5 km 268, conduce a Boschi Secondi (), 13,8 km 268mls. Qui si riguadagna a strada asfaltata, girando a destra. Al bivio si prende a destra e, dopo aver scollinato (Passo del Zovo) dopo qualche metro, si gira a sinistra, in prossimità di un tabellone (14,8 km , 263m) che illustra le caratteristiche di un percorso naturalistico ambientato nelle colline moreniche di Rivoli Veronese. Si percorre lo sterrato, un po’ ghiaioso tenendo a destra. Sul piano si lascia a destra la contrada Ruina, mentre di fronte si vede la contrada Canova. Si arriva ad un bivio, con sterrato e strada asfaltata, e si prende l’asfalto a sinistra, girando attorno all’enorme cratere della cava Mirabei. Si passa la località Sarpelle e la stradina asfaltata finisce in uno sterrato . In breve si giunge ad un bivio :a sinistra si potrebbe salire per visitare il Forte San Marco. Si consiglia comunque di arrivare al primo tornante per vedere il panorama mozzafiato su Val d’Adige, Pastello e forti di Rivoli e Monte. Invece lo sterrato a sinistra conduce dopo qualche centinaio di metri un po’ oltre la località Osteria Zuane, 18km, 188 msml. Si prende a sinistra l’asfalto della provinciale della destra Adige scendendo ed oltrepassando il Forte XXXX. Passati sotto l’autostrada, subito dopo si gira a destra 19,8km 108mslm prendendo la nuova pista ciclabile che con qualche punta di pendenza al 10%, superata la vecchia Dogana, porta nei pressi del Castello di Rivoli. Qui si tira diritto e dopo un po’ si giunge alla Chiesa di Rivoli: 22.7 km 180m (ascesa tot 376 Quota massima 302), 18h25

Markers - Way point

Bv S Cristina

Bv Percors

Bv P Canale

Bv Bca Trobasx

1719 Case

Aivio V Bran

Bivio Affi

Boschi

Bv Asf Zuane

Bv S Marco

Coletto

Croc Zef

Fine Pista Cic

Rivoli: Caprino - Osteria Zuane

Giro su fondo misto su  e giù per l'anfiteatro morenico.

Come arrivare

Rivoli

km 22; h 3; m 380

Percorso misto che si snoda su asfalto, piste ciclabili e sterrati

Misto

Tutte

Assente
Non viene effettuata la manutenzione
Colline Veronesi
in bicicletta 

Legenda simboli

albero monumentale Albero monumentale area archeologica Area di interesse archeologico bosco Bosco
casa / rifugio / centro abitato Casa / Rifugio / Centro abitato chiesa Chiesa cippo Cippo / Monumento
area di interesse geologico Area di interesse geologico incrocio Incrocio punto panoramico Punto panoramico
punto piu alto Punto più alto sul percorso segnavia Segnavia sorgente Sorgente
partenza estpartenza nordpartenza ovestpartenza sud Partenza verso...            

Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2017 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it