Back

Negrar: Montecchio - Carbonara

Descrizione

Partendo dalla piazza di Montecchio si sale per il per il famoso sentiero E5 che parte dal mar Mediterraneo e si conclude al lago di Costanza. In prossimità della trattoria da Ivo si può scegliere se salire fino alla Carbonara e arrivare alla località Dondolo o scendere a sinistra, per un sentiero sino alla provinciale, per poi risalire sino alla località Bertolini e ricollegarsi con l’E5 in prossimità della Carbonara.
Alla località Dondolo si scende seguendo le indicazioni sino alla località la Fratta raggiungendo la provinciale in prossimità della contrada Siresol. Quindi si prende il sentiero in discesa, segnalato con indicazioni arancioni, e poi si risale per un sentiero molto ripido (sconsigliato a camminatori non esperti) che ci riporta alla provinciale diretta a Montecchio.
 

Markers - Way point

Carbonara

Questa contrada, situata lungo il sentiero europeo E5, ospita al suo interno il cosiddetto castello De Stefani. Costruito nei primi anni del ‘900 in stile Tudor il castello presenta un torrione alla normanna adibito ad abitazione ed un vasto appezzamento di terreno coltivato a ciliegi in cui sono ancora visibili, una bella sorgente ed un lavatoio in laterizio e pietra.

Chiesa di Montecchio

Questa chiesa, dedicata alla Maternità della Vergine, presenta una facciata ed un campanile in stile neoclassico che risalgono al 1942 mentre l' oratorio, più antico, è dei primi anni del XVIII secolo. All’interno, il presbiterio, conserva inoltre degli affreschi dei 4 Evangelisti e dei 4 Profeti dipinti da Gaetano Miolato e da Giuseppe Resi.

Il toponimo di Montecchio

Il toponimo deriva dal dialetto veronese “Montecio” che significa piccolo monte; il paese, infatti, sorge ai confini tra la dorsale del Monte Sarte e la Tenda ad Est e la dorsale del Monte Tondo ad Ovest. E’ composto ancora da vecchie corti con case in pietra, ed è frequentato soprattutto da chi ama passeggiare a piedi o a cavallo per la numerosa offerta di sentieri e per i tipici locali che offrono ospitalità e piatti genuini.

Lavatoio di Montecchio

E’composto da tre vasche, la prima funge da fontana mentre le altre due sono caratterizzate dalla presenza della lastra di appoggio utilizzata per lavare i panni. E’ stato ristrutturato nel 1998 ed è situato sul sentiero del CAI che costeggia ad ovest il vajo Borago.

Negrar: Montecchio - Carbonara

Tratto da: I sentieri storici di Negrar: Percorso n. 7 Arancione

4
Media
Primavera - Estate
Presente
Non viene effettuata la manutenzione
Comune di Negrar
a piedi 

Legenda simboli

albero monumentale Albero monumentale area archeologica Area di interesse archeologico bosco Bosco
casa / rifugio / centro abitato Casa / Rifugio / Centro abitato chiesa Chiesa cippo Cippo / Monumento
area di interesse geologico Area di interesse geologico incrocio Incrocio punto panoramico Punto panoramico
punto piu alto Punto più alto sul percorso segnavia Segnavia sorgente Sorgente
partenza estpartenza nordpartenza ovestpartenza sud Partenza verso...            

Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2017 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it